UNA PARTNERSHIP PER ALIMENTARE L’ECONOMIA CIRCOLARE

Una-partnership-per-alimentare-l'economia-circolare-hero-image
UNA PARTNERSHIP PER ALIMENTARE L’ECONOMIA CIRCOLARE

Protiviti collaborerà con NeoruraleHub che da oltre vent’anni è impegnata nello sviluppo delle tecnologie innovative per la transizione ecologica.

Obiettivo: accelerare la crescita e l’innovazione di grandi gruppi industriali e di startup/PMI agevolando il confronto e la collaborazione reciproca.


Affiancare nel percorso di crescita startup e PMI che operano nelle tecnologie innovative applicabili all’economia circolare. Sostenendone l’organizzazione e mettendole in contatto con gruppi industriali leader di mercato orientati alla sostenibilità, sia in ragione del proprio core business sia per cultura aziendale. Obiettivo: creare vantaggi reciproci e opportunità per accordi di business e operazioni di M&A.

Nasce con questa missione The Circle, la partnership tra Protiviti e NeoruraleHub, società che da oltre vent’anni è impegnata nello sviluppo e nella promozione di soluzioni  e tecnologie per l’economia circolare e la transizione ecologica con focus sull’agroalimentare.

Neorurale Hub

FROM FARM TO FORK AND BACK TO FARM AGAIN

NeoruraleHub sviluppa e porta sul mercato tecnologie innovative per ridurre l’impatto ambientale della filiera agroalimentare: dal campo alla trasformazione del cibo fino all’economia circolare per nutrire il suolo recuperando elementi nutritivi dagli scarti (From Farm to Fork and back to Farm again).

Grazie al lungo lavoro di ricerca condotto negli anni e a un management con esperienze internazionali, NeoruraleHub sviluppa tecnologia e soluzioni sostenibili, rispettose dell’ambiente, che rendono possibile la convivenza del business con la natura, la rigenerazione del paesaggio e la sua valorizzazione, la produzione di cibo eco-sostenibile, la generazione di biodiversità e la conservazione delle risorse naturali.

Da queste competenze originano tecniche agricole di agricoltura di precisione (precision farming), algoritmi di machine learning per rendere efficienti i processi di trasformazione del cibo, tecnologie per l’estrazione di elementi nutritivi dalle matrici organiche, tecnologie per il risparmio di acqua ed energia, per la salvaguardia del suolo e il recupero di materiali.  L’obiettivo è evitare l’utilizzo di combustibili fossili e fertilizzanti chimici utilizzando le risorse naturali per produrre cibo salutare in modalità sostenibile.

NeoruraleHub ha lanciato recentemente l’Innovation Center Giulio Natta, con sede a Giussago (Pavia), dove si stimola la costituzione di un network di startup, PMI, centri di ricerca e spin-off universitari condividendo infrastrutture e competenze per trasformare l’innovazione in realtà. Le nuove idee sono testate nei laboratori e nei campi agricoli dell’Innovation Center, che sorge su un territorio dove la natura è tornata a vivere e ispira oggi le logiche per uno sviluppo sostenibile.

LE NUOVE TECNOLOGIE: DAL VERTICAL FARMING ALLA VALORIZZAZIONE DEL MICROBIOMA

Le tecnologie sviluppate nell’Hub nascono dall’osservazione di come la natura rigenera sé stessa e dallo sviluppo di metodologie a basso impatto ambientale da impiegare nell’agroalimentare e in altri settori industriali. Ecco alcune delle tecnologie sulle quali stanno lavorando startup e PMI che gravitano nell’Innovation Center Giulio Natta.

  • Vertical farming. Tecnologie per la coltivazione in verticale e in ambiente controllato che consentono la produzione di alimenti sani a Km 0, la produzione direttamente nei centri della GDO o in città sfruttando spazi oggi inutilizzati e contribuendo così alla sostenibilità dell’ambiente
  • Fonti proteiche alternative. Sviluppo di componenti proteici alternativi a basso impatto ambientale e di grande interesse per le aziende della nutraceutica e della cosmesi, oltre che del settore Food & Beverage
  • Recupero matrici organiche. Tecnologie per il recupero di matrici organiche provenienti dal ciclo dell’alimentazione da riutilizzare in ottica di economia circolare. Le matrici organiche, debitamente trattate, possono essere impiegate non solo in agricoltura ma anche nella produzione di energia elettrica (biogas), nell’edilizia (materiali compositi), nell’industria tessile (materiali con matrice polimerica di natura organica) e per recuperare materiali in esaurimento
  • Valorizzazione del microbioma. Lo studio sul DNA del microbioma e sulla fertilità biologica del suolo apre importanti opportunità per ricostruire la fertilità dei terreni. L’applicazione nelle tecniche di agricoltura rigenerativa e agricoltura digitale (attraverso blockchain, sensoristica, digital farming, carbon sink, ecc.) può inoltre consentire alle imprese di ottenere materie prime selezionate e tracciate mitigando (o prevedendo meglio) la variabilità nelle produzioni e minimizzando gli impatti ambientali

I CONTENUTI DELLA PARTNERSHIP E IL RUOLO DI PROTIVITI

The Circle supporterà la crescita e l’innovazione di grandi gruppi industriali e di startup/PMI operando in due direzioni:

  • Alle imprese in fase d’incubazione Protiviti fornirà supporto tecnico e formazione; consulenza su pianificazione, risk & compliance e organizzazione; indicazioni per sviluppare il network operativo e commerciale; valutazioni delle opportunità di M&A e partnership
  • L’esperienza di Protiviti nella consulenza ai grandi gruppi industriali agevolerà inoltre la generazione di contatti tra startup e PMI con imprese che intendono accedere a business solution innovative e a best practice operative su innovazione e sostenibilità, che cercano opportunità di sviluppo o che puntano a rafforzare i connotati ESG/CSR del proprio brand

“Conosciamo Protiviti da molti anni come leader nella consulenza manageriale e nel Risk Management”, dice Piero Manzoni, CEO di NeoruraleHub. “La gestione del rischio connesso al cambiamento climatico e la trasformazione dei business CO2-heavy è diventata fondamentale per imprese, fondi e istituzioni. Da questa centralità è nata spontaneamente l’iniziativa di coordinare le attività di Risk Management condotte da Protiviti nella filiera della sostenibilità con le competenze di NeoruraleHub nello sviluppo d’innovazioni per la sostenibilità e nelle Nature Based Solutions.  È una cooperazione entusiasmante che si rivolge al mercato delle corporate con l’obiettivo di identificare, creare e supportare lo sviluppo d’iniziative e soluzioni customizzate per affrontare la sfida della sostenibilità e della transizione ecologica.”

Per approfondimenti: www.neoruralehub.com

Ready to work with us?

Guido Zanetti, Protiviti
Guido Zanetti
Managing Director
+39.02.6550.6328
Linked